Comune di Sant'Antonio Abate

CARTA SOLIDALE ACQUISTI BENI DI PRIMA NECESSITÀ

mercoledì 17 aprile 2024
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici tramite feed RSS History of the Comune
Comune di Sant\'Antonio Abate
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » CARTA SOLIDALE ACQUISTI BENI DI PRIMA NECESSITÀ
CARTA SOLIDALE ACQUISTI BENI DI PRIMA NECESSITÀ
avviso generico
14-06-2023

Descrizione del servizio

Con la Legge 29 dicembre 2022, n. 197 (legge di bilancio 2023) all’art. 1, comma 450 è istituito un fondo destinato all’acquisto di beni alimentari di prima necessità da parte di soggetti in possesso di un indicatore della situazione economica equivalente non superiore ad € 15.000,00 da fruire mediante l’utilizzo di apposita carta elettronica. Con decreto del Ministero dell’Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste e del Ministero dell’economia e delle finanze prot.n. 210841 del 19 aprile 2023, pubblicato in G.U. n. 110 del 12 maggio 2023,recante “Criteri di individuazione dei nuclei familiari in stato di bisogno,beneficiari del contributo economico previsto dall’art. 1, commi 450 e 451 della legge 29 dicembre 2022, n. 197” sono stati definiti i criteri di individuazione dei beneficiari del contributo.

 

Requisiti

1. I cittadini NON devono presentare domanda. Beneficiari del contributo sono i cittadini appartenenti ai nuclei familiari residenti a Sant’Antonio Abate in possesso dei seguenti requisiti alla data della pubblicazione del decreto ministeriale sulla Gazzetta Ufficiale (12/05/2023):

Iscrizione di tutti i componenti nell’anagrafe della popolazione residente a Sant’Antonio Abate;

Titolarità di certificazione ISEE Ordinario di cui al d.lgs 31/03/1998, n. 109 e del DPCM n. 159/2013, in corso di validità con indicatore non superiore ad € 15.000,00.

 

2. Il contributo NON spetta ai nuclei familiari cha alla data del 12/05/2023 includano titolari di:

Reddito di Cittadinanza

Reddito di Inclusione; o b1) qualsiasi altra misura di inclusione sociale o sostegno alla povertà. Non spetta inoltre ai nuclei familiari nei quali almeno un componente sia percettore di:

  • Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego - NASPI e Indennità mensile di disoccupazione per i collaboratori – DIS-COL;
  • Indennità di mobilità;
  • Fondi di solidarietà per l’integrazione del reddito;
  • Cassa integrazione guadagni – CIG;
  • Qualsiasi differente forma di integrazione salariale o di sostegno nel caso di disoccupazione involontaria, erogata dallo Stato

 

3. È concesso un solo contributo per nucleo familiare, di importo complessivo pari ad € 382,50 (una-tantum). Il contributo è destinato all’acquisto dei soli beni di prima necessità, con l’esclusione di qualsiasi tipologia di bevanda alcolica e può essere speso presso tutti gli esercizi commerciali che vendono generi alimentari, aderenti ad apposita convenzione con il Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste.

 

 

Individuazione dei beneficiari

Il Comune riceve dall’INPS ai sensi dell’art. 1 comma 451, lettera c) della l. 29/12/2022, n. 197, l’elenco dei beneficiari del contributo, nei limiti delle carte assegnate, individuati tra i nuclei familiari residenti sul territorio, sulla base dei dati elaborati e messi a disposizione dall’INPS stesso, secondo i seguenti criteri che si indicano in ordine di priorità decrescente:

Nuclei familiari, composti da non meno di tre componenti, di cui uno nato entro il 31/12/2009, priorità è data ai nuclei con ISEE più basso;

Nuclei familiari, composti da non meno di tre componenti, di cui almeno uno nato entro il 31/12/2005, priorità è data ai nuclei con ISEE più basso;

Nuclei familiari composti da non meno di tre componenti, priorità è data ai nuclei con ISEE più basso.

A seguito della trasmissione da parte dell’INPS dell’elenco dei beneficiari, il Comune verifica la posizione anagrafica dei nuclei familiari ivi contenuti e convalida/non convalida i nominativi. In base al numero di carte assegnate al Comune in caso di carte residue dopo l’applicazione dei criteri sopra riportati, i servizi sociali comunali possono selezionare beneficiari anche tra nuclei unifamiliari per i quali si rilevi lo stato di effettivo bisogno.

 

Importo del beneficio e modalità di erogazione

 

L’importo del contributo è di € 382,50 e d  è  concesso  una  sola  volta  per  nucleo  (salvo  

eventuali importi residui erogati a seguito del monitoraggio effettuato da Poste Italiane S.p.A.ai

sensi del comma 1 del DM prot. n. 210841 del 19/04/2023).

Il contributo viene erogato attraverso carte elettroniche di pagamento messe a disposizione da Poste Italiane e sono consegnate agli aventi diritto presso gli uffici postali abilitati al servizio. Le carte sono nominative e sono rese operative a partire dal mese di luglio 2023.

Il Comune di Sant’Antonio Abate comunicherà ai beneficiari l’assegnazione del beneficio e le modalità del ritiro delle carte presso gli uffici postali abilitati.

Il primo utilizzo delle carte deve essere effettuato entro il 15 settembre 2023, pena la decadenza dal beneficio.

 

Condizioni di accreditamento degli esercizi

La carta che consentirà di usufruire dei benefici del Decreto interministeriale “Fondo Alimentare” è spendibile presso tutti gli esercizi commerciali che vendono generi alimentari, aderenti ad apposita convenzione con il Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste.

La richiesta di partecipazione alla procedura ed alla promozione della misura del “Fondo Alimentare” deve essere presentata:

Dagli esercizi commerciali, in forma singola o associata

Dalle associazioni di categoria

 

Utilizzando il modello reso disponibile dal Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste sul proprio sito istituzionale pubblicato sulla pagina dedicata all’ attuazione del Decreto entro il 20/06/2023.

 

Documenti da scaricare

 (235.06 KB)Avviso pubblico prot. 293319 del 7 giugno 2023 (235.06 KB)

 (76.04 KB)Allegato 1 - Richiesta di partecipazione esercizi commerciali (76.04 KB)

 (73.69 KB)Allegato 2 - Richiesta di partecipazione associazioni di categoria (73.69 KB)

 (83.5 KB)Elenco beni alimentari di prima necessità

 

Normativa di riferimento

 (1.31 MB)L. 29 dicembre 2022, n. 197 (legge di bilancio 2023) (1.31  )

 (579.5 KB)Decreto del Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e forestale di concerto con il Ministero dell’economia de delle finanze prot. n. 210841 del 19 aprile 2023 (pubblicato in GU n. 110 del 12/05/2023) (579.5 KB)

 (63.32 KB)Messaggio INPS n. 1958 del 26/05/2023 (63.32 KB)

 

Responsabile
Assistente Sociale   Dr.ssa Anna Chierchia
Servizi Sociali - Ufficio di Piano

Email anna.chierchia@comunesantantonioabate.it

 

Per informazioni contattare l'ufficio telefonicamente al numero  0813911207:

  • il lunedì e il venerdì dalle 10:00 alle 13:00 
  • il Martedì e il giovedì dalle 15:00 alle 17:00 

 

Ultima modifica

14/06/2023

Notizie e Comunicati correlati

lun 08 apr, 2024
- GRADUATORIA PROVVISORIA RICHIEDENTI VOUCHER FARMACEUTICI ANNO 2024
ven 22 mar, 2024
- Avviso pubblico di manifestazione di interesse procedura ai sensi dell’art.56 del d.lgs. 117 del 3 luglio 2017, per l’individuazione di associazioni iscritte al registro regionale del volontariato a convenzionarsi per la gestione del servizio ....
mar 12 mar, 2024
- Sono stati prorogati fino al 9 maggio  2024 i termini per la regolarizzazione delle concessioni cimiteriali, relative a loculi/ossari abusivamente occupati.   La domanda di regolarizzazione dovrà essere inoltrata al seguente indirizzo PEC: protocollo.comunesantantonioabate@pec.it, ....
ven 09 feb, 2024
- AVVISO SELEZIONE UTENTI PER IL SERVIZIO MICRONIDO Presso Scuola Materna/Elementare “Fratelli Cervi” via Casa Cuomo Comune di Pimonte
dom 24 dic, 2023
- AVVISO GRADUATORIA PROVVISORIA RICHIEDENTI CONTRIBUTI PER TRASPORTO DEGLI ALUNNI CON DISABILITÀ ANNO 2023
lun 18 dic, 2023
- La Carta solidale per acquisti di beni di prima necessità 2023, nota anche come "Carta Dedicata a Te", è un intervento economico destinato all’acquisto di beni alimentari di prima necessità. Il contributo è stato erogato dall'Inps nei confronti ....

Eventi correlati

Dal 30-05-2019
al 02-06-2019
- Piazza Don Mose' Mascolo Sant'Antonio Abate ore 9:00
- 1946-2019 73° Anniversario
Data: 26-04-2019
- Villa Cuomo Sant'Antonio Abate ore 20:30
- Alla (ri)scoperta degli scavi d'epoca romana presenti a Sant'Antonio Abate.

Immagini correlate

foto 8
Fuoco di Sant'Antonio
foto 4
foto3
foto 7
foto 5
Festa della Repubblica - 2 Giungo 2016
foto 9
foto 6

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Comune di Sant'Antonio Abate

Piazza della Libertà - 80057
Sant'Antonio Abate (NA)
PEC protocollo.comunesantantonioabate@pec.it
Centralino: 081/39.11.211
P. IVA 01548591211
C.F. 82007270638

Il sito Istituzionale del Comune di Sant'Antonio Abate è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Il progetto Comune di Sant'Antonio Abate è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.